Faq

 

Futuri Sposi.

Qua sotto troverete alcune domande che spesso vengono poste durante il primo contatto. E’ importante leggerle perché troverete molte informazioni utili per comprendere al meglio come si svolge un servizio fotografico matrimoniale e la complessità che c’ è dietro il mio lavoro.

 

Le tue fotografie sono molto belle ma col nostro lavoro siamo impegnati tutto il giorno come possiamo fare per vederci?
Per venire incontro alle coppie di Sposi, propongo appuntamenti anche dopo le 21:00 direttamente da Voi, anche di sabato o domenica se preferite. Oppure ricevo normalmente nel mio studio/abitazione in orari d’ ufficio previo appuntamento!

 

Ma il fotografo si ferma al pranzo?Fedi nuziali
Tante sono le foto che durante il pranzo possono testimoniare la riuscita di un bel Matrimonio in armonia con parenti e amici: Le foto ricordo della sala con i tavoli e gli invitati, il ballo degli Sposi, gli scherzi degli amici, il lancio del bouquet… Un vero e proprio reportage che nasce spontaneo in un momento di relax. Consiglio, per un’ ottima riuscita del lavoro, che il tavolo dello staff (fotografi, eventuale operatore video , musicisti ) sia in una posizione dove possa avere una visuale totale sulla sala da pranzo, in modo da essere sempre pronti a cogliere i momenti migliori di tutti gli avvenimenti.
Se invece non pensate di fermare il fotografo a pranzo e se desiderate un servizio il più completo possibile, dovete organizzare il matrimonio in modo da fare il taglio della torta, il ballo degli Sposi e le classiche foto per album prima che si inizi a servire ai tavoli. In questo caso le ultime foto saranno quelle di ricordo della sala da pranzo.

 

Noi vorremmo anche il video, tu lo fai?
Io sono specializzato nelle fotografie, è già difficile fare il fotografo… Per il video mi affido a professionisti di provata esperienza con i quali ho già lavorato, loro conoscono me e il mio modo di fotografare e io conosco le loro esigenze. Tra professionisti sappiamo come muoversi senza rovinare il lavoro reciproco! Cosa che non è garantita con un operatore improvvisato ed inesperto, come può essere un amico o un parente che si prestano a fare il video.

 

Garantisci che saranno fotografati tutti gli invitati al matrimonio? Perchè noi ci teniamo!
E’ praticamente impossibile dare delle garanzie! Se qualcuno vuole delle fotografie con gli Sposi è bene che me lo chieda, sarò ben felice di accontentarlo. La stessa cosa vale per voi, se volete qualche foto col parente venuto da lontano, con la nonna che andrà via prima perchè anziana… Chiedete e sarete esauditi! Avete la sorella che legge un brano in Chiesa e ci tenete che sia fotografata? Segnalatelo! Per default lo facciamo sempre, ma voi ditelo ugualmente! Avete lo Zio che leggerà una poesia? Ditelo! Qualsiasi cosa debba accadere è bene che lo sappia prima in modo da essere nel posto giusto al momento giusto.

 

Quale è il tuo stile fotografico?
Io lo considero un semi-reportage. Secondo me ci sono delle fotografie classiche che in un Matrimonio ci devono sempre essere. Alcune fotografie “posate”, ma dico alcune, abbastanza classiche che magari voi Sposi storcete il naso perchè sono le solite, probabilmente non le metterete nemmeno nell’ album, è giusto! Ma certamente i Vostri genitori le prenderanno di sicuro! Per il resto cerco di essere il più invisibile possibile e cerco di cogliere il momento. Posso dirvi: “prendetevi per mano e fate due passi!” Poi siamo noi a girarvi intorno e cogliere l’ attimo migliore! Certo che questo, a nostro carico, comporta un elevato numero di scatti, ma alla fine otterrete delle fotografie molto spontanee! Il tempo che ci dedicherete passerà in un attimo e sarà un divertimento, per noi, ma sopratutto per Voi! Se il momento per fare le fotografie deve essere un supplizio… Ecco questo non è sicuramente il mio modo di lavorare!

 

Lavori solo in lombardia?
No, mi sposto tranquillamente. Solo tengo a precisare che i costi di trasferta, albergo, benzina e autostrada, possono influire sul costo.

 

Ci darai i file in alta risoluzione?
Certamente! Nel prezzo sono compresi tutti i file bilanciati e pronti per la stampa i cosiddetti master. Ma effetti particolari, non fatti durante la ripresa, come bianco e nero, seppia o sfumature varie, sono lavorazioni che vengono effettuate in fase di impaginazione del album.

 

La location? Ci puoi dire qualcosa?
Certamente, la location è una delle cose più importanti per un ottima riuscita del Matrimonio e sopratutto per le fotografie! Per fare un esempio: se il locale dove si sta preparando la Sposa è di 4 mq e siamo dentro in sei o più persone (io, l’ assistente, l’ operatore video, l’ hair stylist, la make up, ovviamente la Sposa e aggiungiamo qualche curioso) e in più il locale è scuro e poco illuminato… Non esistono le condizioni per poter fare un lavoro perfetto come dovrebbe essere!
Molte volte sento dire: “Di solito gli Sposi non si spostano, cosa vuole il Vostro fotografo? Gli altri le foto le fanno tutte qua!” Bene, gli altri! Io no! Vedi il posto e ti accorgi che fuori dal locale c’ è una fontanella, una panchina e un roseto (che fuori stagione non ha le rose ovviamente), tutto li! Che facciamo??? Quattro foto, a tirarla lunga sei e poi? Sempre li siamo! Non ci sono le condizioni per poter fare un servizio fotografico! In questo caso suggerisco agli Sposi, se dovrebbe essere effettivamente così, di cercare nelle vicinanze un posto dove poter fare ulteriori foto.

 

Noi non vogliamo foto in posa, abbiamo sentito “reportage” che fanno in molti, tu lo fai?
In molti, in troppi si riempiono la bocca con la parola reportage, poi guardi le loro foto e capisci che di reportage c è poco ma solo tante situazioni ricreate ad hoc! Nel vero reportage il fotografo è invitato al matrimonio e descrive col le sue fotografie quel giorno così come si è svolto senza che gli Sposi siano costretti a passare del tempo davanti ad un obiettivo, non chiama e non vuole essere chiamato per richieste di foto. Questo è reportage! E vuole anche dire che se arrivate in location, vi sedete e da li non vi muovete più, non avete foto se non quelle mentre girate per i tavoli, mentre bevete o mentre ballate! Nel momento in cui il fotografo vi crea l occasione che può essere: “prendetevi per mano e uscite dal locale, camminate nel giardino antistante e godetevi questo momento in cui siete soli”, questa per me è una situazione ricreata e non spontanea, se poi la vogliamo inserire nel termine reportage… ben venga. Allora anche io faccio il reportage!

 

Quali sono le voci che compongono il prezzo del servizio?
Molto spesso si pensa che la giornata del Matrimonio sia il solo tempo che il professionista dedica agli Sposi, ma nella realtà il totale del tempo dedicato ad un Servizio fotografico è di circa 20 giorni pieni, tra cerimonia, selezione degli scatti, post-produzione, consulenza e impaginazione. Poi intervengono altri fattori come le fotocamere, che mediamente ogni 2 anni devi sostituire, gli obiettivi, i software, i computer e non per ultimo il tempo dedicato all’ aggiornamento e allo studio per essere sempre al passo coi tempi e per poter offrire agli Sposi le ultime novità.

 

Perché devo rivolgermi ad un fotografo professionista quando ho un amico che è bravissimo e quasi certamente non mi chiederà nulla?
E’ presto detto!. Un Professionista a 10 marce in più rispetto a chi “scatta delle foto ogni tanto” perché vive di questa cosa, di questo mestiere e quindi “ha mestiere”. So cosa succede in quel momento durante la Cerimonia, so quale può essere il problema e so come girargli intorno. Per esempio: Se il vostro amico si ammala garantisce un sostituto altrettanto valido? Scatterà le fotografie fino alla fine oppure penserà anche lui a divertirsi come gli altri e si distrarrà? Riuscirà a comprendere esattamente cosa  desiderate per il Vostro giorno più bello? Che attrezzatura usa? Ha mai scattato in Chiesa durante un Matrimonio? E’ in grado di fare l’ editing delle immagini, di sistemare i colori, la densità… Oppure così come scattato consegna i file? E’ in grado di creare una impaginazione per un album da Matrimonio?

 

In quanti siete a fotografare il giorno del Matrimonio?
Veniamo in due fotografi in modo da garantire sempre il risultato, avere due angolazioni diverse nei momenti  salienti e avere molto più reportage; perché mentre un fotografo è legato a seguire la Cerimonia ed essere nel posto giusto al momento giusto, l’ altro è libero di scattare quel tipo di fotografia che il fotografo “ufficiale”, o quando c’ è un solo fotografo, non è in grado di fare.

 

Per qualsiasi altra domanda sono a Vostra disposizione. Nella pagina contatti trovate tutti i miei recapiti.

Per visionare commenti sul mio lavoro potete leggere, oltre al guestbook, le opinioni su matrimonio.com